Calcio: nasce la Superlega con Inter, Juve e Milan

Calcio: nasce la Superlega con Inter, Juve e Milan

Dodici squadre di calcio europee hanno annunciato di aver raggiunto un accordo per organizzare una nuova partita di calcio infrasettimanale – la Super League – gestita dai club fondatori, ovvero Milan, Arsenal, Atlético de Madrid, Chelsea, Barca, Inter, Juventus, Liverpool, Manchester City, Manchester United, Real Madrid e Tottenham Hotspur. Si spera che altri tre club si uniranno come club fondatori entro l’inizio della post-stagione, che dovrebbe iniziare il prima possibile. La Uefa, la Corte dei conti europea e il primo ministro britannico Boris Johnson si erano già espressi contro l’iniziativa, definendola “molto dannosa per il calcio”. La Juventus ha annunciato di aver già lasciato la Corte dei conti europea, l’Associazione dei club europei e anche Andrea Agnelli si era dimesso da capo della Uefa, precisando che “i club fondatori continueranno a partecipare alle loro competizioni nazionali e fino all’avvio effettivo della Super League nelle competizioni europee “. La Fifa, da parte sua, ha espresso la sua condanna al “campionato separatista europeo chiuso al di fuori delle strutture calcistiche internazionali”, che non rispetta i “principi fondamentali di solidarietà, inclusione, onestà e giusta ridistribuzione finanziaria”.

RISERVA DI UTILIZZO © Copyright ANSA