Serie A, 34^ giornata: presentazione, numeri, curiosità e statistiche

Serie A, 34^ giornata: presentazione, numeri, curiosità e statistiche

Verona-Spezia, sabato 1 maggio, ore 15 (Sky)

Verona-Spezia, sabato 1 maggio, ore 15 (Sky)

Su 15 confronti a Verona tra Serie A, Serie B e Coppa Italia, lo Spezia ha ottenuto una sola vittoria, perso 10 volte e registrato quattro pareggi. Il Verona ha vinto le ultime 4 partite di Serie A contro squadre neopromosse, ma ha perso 7 delle ultime 8 gare di campionato, comprese le più recenti 4. Lo Spezia ha segnato i gol nell’ultimo turno di campionato contro il Genoa: registrare due partite consecutive a reti inviolate di Serie A a proprie spese. Statistiche speciali: nessuna squadra ha beneficiato di più autogol del Verona in questa Serie A (quattro), mentre lo Spezia non ha ancora segnato un autogol in questo campionato.

Crotone-Inter, sabato 1 maggio, ore 18 (Sky)

Crotone-Inter, sabato 1 maggio, ore 18 (Sky)

L’Inter ha segnato 13 gol in 5 partite contro il Crotone in Serie A, in media 2,6 a partita: il bilancio mostra tre successi nerazzurri, un pareggio e una vittoria calabrese. Dopo aver vinto contro il Parma nell’ultima giornata di campionato, il Crotone è stato in grado di ottenere due vittorie consecutive in Serie A per la prima volta da aprile 2018; la squadra di Cosmi non ha mai vinto una sola partita di campionato nel 2021. L’Inter è imbattuta da 17 partite di Serie A, la più lunga imbattuta nerazzurra in una sola stagione in competizione dal febbraio 2008. Questa sfida la vede la squadra che ha totalizzato più punti. da situazioni sfavorevoli in questa Serie A (Inter 16, come il Sassuolo) e l’unica che non ha mai raccolto risultati (Crotone).

Milan-Benevento, sabato 1 maggio, ore 20.45 (Dazn)

L’equilibrio tra Milan e Benevento in Serie A è in perfetto equilibrio, con un successo per squadra e un pareggio. Il Benevento ha trovato il suo primo punto storico in Serie A contro il Milan: pareggio per 2-2 a dicembre 2017 grazie ad una rete del portiere Alberto Brignoli; La prima vittoria in trasferta del Benevento in Serie A è arrivata contro i rossoneri a San Siro. Il Milan ha collezionato 11 punti in casa nel 2021 (3V, 2N, 5P), risultato che lo colloca al 15 ° posto nella classifica delle gare casalinghe di Serie A nel nuovo anno solare. Da un lato il Milan è la squadra che ha segnato più gol nella prima mezz’ora di gioco in questa Serie A (22, come la Roma), dall’altro il Benevento ha la peggior difesa nello stesso set di partite (25 gol sul passivo).

Lazio-Genoa, domenica 2 maggio, ore 12.30 (Dazn)

leggi anche

Cosa succede in Serie A in caso di parità di punti

Dopo aver vinto otto partite consecutive di Serie A contro la Lazio tra il 2011 e il 2015, il Genoa ha ottenuto solo due vittorie nelle successive 11 partite contro i Biancocelesti (3N, 6P). Nelle ultime nove partite tra Lazio e Genoa in Serie A sono stati segnati 35 gol, con una media di 3,9 a partita. La Lazio, attualmente in una serie di 10 vittorie interne consecutive in campionato (come nel 1937 e 1974), può registrare 11 vittorie interne consecutive per la prima volta nella sua storia nella competizione.

Sassuolo-Atalanta, domenica 2 maggio, ore 15 (Sky)

L’Atalanta ha vinto tutte le ultime sette partite di Serie A contro il Sassuolo, non ottenendo mai più successi consecutivi nella competizione contro un avversario. Dopo aver fatto visita al Sassuolo nelle prime due trasferte di Serie A, l’Atalanta ha segnato almeno due gol in tutte le successive cinque (e almeno tre nelle ultime quattro). Il Sassuolo arriva da una serie di quattro vittorie consecutive in campionato: mai nella loro storia hanno ottenuto un risultato migliore in nessun campionato di Serie A.

Napoli-Cagliari, domenica 2 maggio, ore 15 (Sky)

Il Napoli ha vinto nove delle ultime 10 partite di Serie A contro il Cagliari. La squadra azzurra ad inizio giornata non ha trovato successo in due delle ultime quattro gare di campionato contro squadre nelle ultime quattro posizioni in classifica. Il Cagliari arriva da tre vittorie consecutive in campionato (lo stesso numero di vittorie nelle precedenti 25): l’ultima volta i sardi hanno ottenuto più successi consecutivi in ​​Serie A nell’ottobre 2012 (quattro).

Bologna-Fiorentina, domenica 2 maggio, ore 15 (Dazn)

L’ultimo successo del Bologna contro la Fiorentina in Serie A risale al febbraio 2013. Dalla stagione 2011/12, la Fiorentina ha segnato 11 reti inviolate contro il Bologna, più che contro qualsiasi altra squadra in quel periodo. I viola hanno subito gol in tutte le ultime 10 partite di Serie A; La Fiorentina è la squadra che ha subito il maggior numero di gol su fallo morto in questo campionato (20) – d’altra parte, tre degli ultimi cinque gol segnati dal Bologna in Serie A provengono da situazioni di palla in piedi.

Udinese-Juventus, domenica 2 maggio, ore 18 (Sky)

La Juventus ha vinto sei delle ultime sette partite di Serie A contro l’Udinese – unica eccezione l’ultima alla Dacia Arena, 2-1 a favore dei friulani lo scorso luglio. L’Udinese ha perso tutte e tre le ultime tre partite in campionato, tutte per 0-1. Nella sua storia in Serie A, non è mai stato sconfitto in quattro partite casalinghe consecutive senza aver segnato almeno un gol. La Juventus ha ottenuto finora 25 punti in trasferta da questa Serie A (6V, 7N, 3P), meno di qualsiasi altra squadra attualmente nei primi sei in classifica. A parte l’Udinese, solo il Bayer Leverkusen può vantare zero gol subiti nello sviluppo fondamentale nei cinque maggiori Campionati Europei in corso; D’altronde solo il Benevento (11) ha segnato più gol della Juventus (10) in queste situazioni di gioco nella Serie A 2020/21.

Sampdoria-Roma, domenica 2 maggio, ore 20.45 (Sky)

La Roma è imbattuta da cinque partite di Serie A contro la Sampdoria, nelle quali ha ottenuto quattro vittorie e un pareggio. I giallorossi hanno perso otto delle 16 trasferte in campionato (5V, 3N). La Sampdoria ha perso sette delle ultime otto partite casalinghe di Serie A all’inizio della giornata contro le prime sette in classifica – l’unica eccezione è stata la vittoria per 2-1 contro l’Inter a gennaio. Nessuna squadra ha segnato più gol della Roma in prima mezz’ora di Serie A A 2020/21: 22, esattamente il doppio rispetto alla Sampdoria nello stesso intervallo di tempo.

Torino-Parma, lunedì 3 maggio, ore 20.45 (Sky)

Il bilancio complessivo delle ultime nove gare di Serie A tra Torino e Parma, con tre vittorie e tre pareggi. Il Torino ha mantenuto la porta inviolata in quattro delle ultime sette partite di Serie A contro il Parma. Il Parma ha segnato solo 11 punti in questo campionato contro squadre attualmente nella metà inferiore della classifica, almeno sei in meno rispetto a qualsiasi altra. Si sfidano la squadra che ha perso più punti del vantaggio in Serie A al primo turno (Torino, 23) e quella che ha perso di più al secondo turno (Parma, 18).